• Chi siamo, di cosa ci occupiamo e quali sono le nostre esperienze professionali.
  • Tutti i servizi di consulenza che possiamo offrire
  • Approfondimenti e notizie aggiornate sui temi caldi
  • Per informazioni, consigli e notizie

Notiziario di aggiornamento amministrativo fiscale e normativo, riservato ai Clienti dello Studio Cobelli

Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Ultimi articoli


11Set 2017

Entro il prossimo 30 settembre è possibile usufruire dell’assegnazione agevolata ai soci di beni immobili e beni mobili iscritti in pubblici registri da parte delle società (di persone o di capitali).

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

06Set 2017

Con l’entrata in vigore il 29 agosto 2017 della legge sulla concorrenza (legge 4 agosto 2017, n. 124), il contratto di locazione finanziaria trova finalmente una disciplina tipica, oltre che la definizione normativa.

In particolare, si tratta del contratto attraverso il quale un soggetto che opera nel settore finanziario si obbliga ad acquistare o a far costruire un bene su scelta e secondo le indicazioni del cliente (“utilizzatore”), il quale ottiene la detenzione del bene stesso per un determinato periodo di tempo verso un corrispettivo, calcolato tenendo conto del prezzo di acquisto o di costruzione e della durata del contratto.

Alla scadenza del contratto, l’utilizzatore avrà il diritto di acquistare la proprietà del bene a un prezzo prestabilito oppure, in caso di mancato esercizio del diritto, lo dovrà restituire. Di conseguenza, il leasing finanziario diventa un contratto “tipico”.

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

06Set 2017

Potranno essere presentate dalle ore 12 del 12 settembre alle 12 del 25 settembre 2017 le domande di accesso al “Bando accumulo 2017”, deliberato dalla Regione Lombardia al fine di incentivare la diffusione dei sistemi di accumulo di energia elettrica da impianti fotovoltaici.

L’incentivo è rivolto ai cittadini residenti in Regione Lombardia, per un importo massimo di 3.000 euro.

Al riguardo si precisa quanto segue:

  1. le istanze dovranno essere presentate esclusivamente in via telematica, attraverso la piattaforma Siage;
  2. i modelli utilizzabili saranno reperibili sul sito http://www.siage.regione.lombardia.it;
  3. la misura è destinata alle utenze domestiche: in particolare, vi possono accedere tutti i privati cittadini residenti in Lombardia, che siano proprietari o titolari di un diritto reale di godimento su immobili o terreni sul territorio regionale, sui quali venga installato un impianto fotovoltaico;
  4. un documento diffuso dalla Regione Lombardia consiglia di registrarsi in anticipo alla piattaforma Siage;
  5. per ulteriori informazioni è possibile:
    1. inviare una mail all’indirizzo bando_accumulo@regione.lombardia.it;
    2. contattare il call center di Regione Lombardia (tel. 800318318, gratuito da rete fissa, dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 20.00, esclusi i giorni festivi);
  6. per l’assistenza tecnica, si può scrivere all’indirizzo siage@regione.lombardia.it, oppure contattare il numero verde 800131151 (dalle 8.30 alle 17.00) a partire dal prossimo 12 settembre.
(fonte: mysolution.it)
17Lug 2017

Il legale rappresentante o titolare di un’attività imprenditoriale nasce un nuovo servizio gratuito per avere sempre a disposizione le informazioni ed i documenti ufficiali della propria impresa, accedendo da smartphone, pc e tablet.

Visure, atti, bilanci, stato delle proprie pratiche e molte altre informazioni con un click.

Si tratta di impresa.italia.it, piattaforma online realizzata da InfoCamere.

Il servizio impresa.italia.it. – accessibile tramite le credenziali Spid (Sistema pubblico di identità digitale) o Cns (Carta Nazionale dei Servizi) – consentirà di:

  • consultare e scaricare le informazioni ed i documenti ufficiali della propria impresa direttamente dal Registro delle imprese (visure, atti, bilanci);
  • accedere al fascicolo informatico dell’impresa per scaricare autorizzazioni, certificati, documenti;
  • verificare lo stato delle pratiche presentate presso gli Sportelli Unici delle attività produttive (Suap) gestiti dal sistema camerale;
  • consultare i pagamenti del Diritto annuale e calcolare il tributo camerale dovuto per l’anno in corso;
  • trovare opportunità di contatto e collaborazione con nuove imprese (start up e pmi innovative);
  • raccogliere informazioni sui diversi settori di attività e sul mercato.
(fonte: mysolution.it)