• Chi siamo, di cosa ci occupiamo e quali sono le nostre esperienze professionali.
  • Tutti i servizi di consulenza che possiamo offrire
  • Approfondimenti e notizie aggiornate sui temi caldi
  • Per informazioni, consigli e notizie

Notiziario di aggiornamento amministrativo fiscale e normativo, riservato ai Clienti dello Studio Cobelli

Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili

Ultimi articoli


22Set 2016

Con un Comunicato stampa del 13 settembre 2016, l’Unionecamere ha comunicato l’attivazione del Registro nazionale per l’alternanza scuola-lavoro (www.scuolalavoro.registroimprese.it), contenente le imprese, gli enti pubblici e privati, i professionisti, disposti ad offrire un periodo di apprendimento “on the job” ai ragazzi che frequentano il triennio conclusivo di un istituto tecnico o di un liceo.

Le imprese, gli enti […]

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

14Set 2016

Ai fini della dichiarazione dei redditi precompilata sono tenuti ad inviare al Sistema Tessera Sanitaria i dati delle spese sanitarie sostenute dalle persone fisiche a partire dal 1° gennaio 2016, anche i seguenti soggetti:

  1. esercizi commerciali che svolgono attività di distribuzione al pubblico di farmaci;
  2. gli iscritti agli albi professionali degli psicologi, degli infermieri, delle ostetriche/i e dei tecnici sanitari di radiologia medica;
  3. ottici, se hanno effettuato la comunicazione al Ministero della Salute;
  4. i veterinari per i dati delle spese veterinarie sostenute dalle persone fisiche, relativamente alle tipologie di animali di cui al D.M. 6 giugno 2001, n. 289 (ossia gli animali detenuti a scopo di compagnia o per la pratica sportiva, esclusi invece gli animali da allevamento o detenuti per attività commerciali).

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

06Set 2016

La Cassazione con sentenza a Sezioni unite n.13378/2016 del 30/06/2016 ha stabilito in via definitiva che entro la prossima scadenza dell’Unico al 30/09/2016 un contribuente può presentare una “dichiarazione integrativa a favore” con esito favorevole e compensazione dei crediti o maggior maturati, ma per il solo periodo d’imposta 2014.

Quindi si ha un doppio termine per le dichiarazioni integrative, a seconda se l’esito sia favorevole o sfavorevole per il contribuente, infatti i termini di accertamento per il caso di integrazione riguardano solo le integrative a sfavore.

Infine l’integrazione favorevole può avvenire se si parla di correggere con l’inserimento di eventuali costi (2013) dimenticati, in contabilità con la diminuzione dell’utile, e recuperando così della maggior imposta eventualmente versate, mentre non può avvenire se si tratta di oneri (2013) dimenticati nel quadro “RP” oneri detraibili deducibili.

(Fonte: IlSole24Ore)
22Ago 2016

Per destinazione del veicolo s’intende la sua utilizzazione in base alle caratteristiche tecniche; mentre per uso del veicolo s’intende la sua utilizzazione economica (uso proprio o di terzi).

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

22Ago 2016

Dal mese di luglio è iniziato l’addebito del canone RAI sulla bolletta elettrica.

Il presenta articolo vuole attirare l’attenzione sul tema della conservazione delle ricevute, nel termine di prescrizione.

Infatti, mentre per le bollette relative ad utenze la prescrizione è di soli 5 anni, per i tributi (di cui il canone RAI fa parte quale “tassa di possesso”) il termine è di ben 10 anni, in base alla regola generale stabilita dall’art. 2946 del codice civile.

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password:

01Ago 2016

Una recente sentenza della Corte di Cassazione (ordinanza n. 916/2016) ci ricorda il principio per il quale in tema di accertamento sintetico del reddito, ai sensi dell’articolo 38, comma 6, del d.P.R. 600/73, “è il contribuente a dover fornirne la prova con documentazione idonea a dimostrare l’entità e la permanenza nel tempo del possesso del relativo reddito”.

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: