Al fine di evitare una doppia imposizione Iva, l’art. 38-quater del D.P.R. n. 633/1972 riconosce ai “privati consumatori”, domiciliati o residenti al di fuori dell’Unione europea, il diritto di acquistare nel territorio dello Stato beni per uso personale o familiare, destinati ad essere esportati nei propri bagagli personali, per un importo superiore a 154,94 euro (IVA inclusa), senza dover corrispondere la relativa imposta o, in caso di pagamento dell’imposta, con diritto al successivo rimborso.

Il contenuto è protetto da password. Per visualizzarlo inserisci di seguito la password: